sabato 1 marzo 2014

le mie riviste preferite: Cosmo!

Cosmopolitan

Una delle riviste a cui sono abbonata è Cosmopolitan, rivista adatta, secondo me, a ragazze giovani, io la leggo e la sfoglio, ma spesso mi sento un po' "vecchia" per le proposte che vengono fatte e i contenuti dei vari articoli, insomma io sono mamma di due figli ho quasi 37 anni..., ma questo mese mi ha stupita!

Ho trovato infatti il servizio sulla moda veramente interessante, bello da vedere, ricco di contenuti e spunti che mi piacciono molto.

Quello che ho amato di più è quello che accosta i colori:

rosso + arancione, blu + turchese, fucsia + rosa e via dicendo qui di seguito trovate gli outfit che mi hanno maggiormente colpita che ritengo adatti a me e da indossare persino in ufficio!

Fatemi sapere se anche voi siete d'accordo!






48 commenti:

  1. Sono bellissime queste proposte di outfit!

    Marina
    http://www.maridress.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/maridressfashionblog
    http://www.bloglovin.com/maridress
    https://twitter.com/maridressblog

    RispondiElimina
  2. molto belli! le mie riveste preferite sono cosmopolitan e tu style..e ovviamente vogue!;D
    http://duecuoriinpadella.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Si sono perfetti!!!

    http://loshoppingaitempidellacrisi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Bellissimo post e bellissima selezione di foto Caterina!
    Buona serata, a presto ;)
    Paolo

    RispondiElimina
  5. Cosmopolitan non lo compro più ma questo servizio sulla moda è davvero fatto bene!
    Mi piacciono molto i look in viola e quello giallo!
    un bacio

    RispondiElimina
  6. da ragazza era la mia rivista preferita e ti dirò, ora che ho 35 anni la leggo ancora volentieri. hai ragione, le proposte che hai selezionato sono adorabili!
    xx
    http://sofiscloset.blogspot.it

    RispondiElimina
  7. Mi sono piaciuti moltissimo questi abbinamenti e anche io li userei tranquillamente per l'ufficio, come per il tempo libero. Una volta la compravo molto spesso come rivista, ora non più ma il tuo post mi ha fatto tornare la voglia di leggere Cosmopolitan :) Un bacione e buon lunedì. Giada Mitzilove

    RispondiElimina
  8. Buon inizio di settimana! Baci

    Marina
    http://www.maridress.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/maridressfashionblog
    http://www.bloglovin.com/maridress
    https://twitter.com/maridressblog

    RispondiElimina
  9. Meraviglioso davvero questo shooting... così pieno di colore!!!!!
    Buon lunedì cara!!!!

    RispondiElimina
  10. Cosmopolitan è una di quelle riviste che mi piace di meno, di solito ci trovo troppi test e cose "stupidine" ma poca moda, questi outfit però sono pazzeschi!!!!

    Plaid shirt, denim skirt and loafers on lowbudget-lowcost Fashion Blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nico, è il mio stesso pensiero, per questo dico che è per ragazze giovani, ma questi outfit mi hanno davvero sorpresa!

      Elimina
  11. anche a me piace tanto! e che bello shooting

    http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/cashmere-made-love/
    grazie
    Mari

    RispondiElimina
  12. Mi piace molto questa selezione di foto! Bellissimi colori!
    baci
    http://www.milanotime.net

    RispondiElimina
  13. sono d'accordo con te, bellissime queste foto!

    RispondiElimina
  14. Hai ragione, questi outfit sono molto belli e portabili! Lucy www.tpinkcarpet.com

    RispondiElimina
  15. Sono per il fuxia più rosa e per il rosso più arancione!
    Ero abbonata a Cosmopolitan :) C, xoxo.
    AMD

    RispondiElimina
  16. bei look in partciolare l'ultimo in radiant orchid! questo colore lo amo
    ho inserito un nuovo post sul mio blog
    mi farebbe piacere la tua opinione,se ti va passa per un salutino ----> tr3ndygirl.com
    buon martedi

    RispondiElimina
  17. Anche io ho l'abbonamento a Cosmopolitan!^^
    bellissimo questo editoriale! :D
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it/

    RispondiElimina
  18. bellissime foto!!!
    bacio Giuly

    www.thefashionmamas.com

    RispondiElimina
  19. Anche io adoro Cosmopolitan, una delle riveste più carine:)
    The Fashion Shadow

    RispondiElimina
  20. Questi outfit sono molto belli, ma penso che le persone devono prendere spunto dalle riviste ….e adattare la moda a se stessi…valorizzando i pregi e minimizzando i difetti in questo caso fisici:-)

    http://www.ollyup.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che tu abbia proprio ragione, d'altronde poche di noi hanno la fortuna di essere come le modelle in foto, questi abbinamenti di colore devono esserci da spunto per osare un po' :)

      Elimina
  21. Anche io sono una "cosmo-addicted" e ho avuto la fortuna di veder pubblicato il mio articolo su questa rivista *-* Traggo sempre spunto dai vari servizi di moda, e hai ragione, gli abbinamento cromatici di questo mese andrebbero sperimentati tutti!!!
    Se ti va passa da me, mi farebbe piacere seguirci a vicenda =)
    vogue4breakfast.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita probabilmente il tuo articolo l'ho pure letto!!! Complimenti!

      Elimina
    2. Grazie! Mi ha fatto tanto piacere leggere il tuo commento =)
      Ti seguo volentieri!

      Elimina
  22. Anche io adoro Cosmo, ho 33 anni e non mi sento affatto vecchia pervleggerla! Quindi non ti ci devi sentire neppure tu..È una rivista fantastica, fonte di grande e continua inspirazionr.
    Un bacio

    NEW OUTFIT

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Dania! continuerò a leggerla :)

      Elimina
  23. Cati abbiamo la stessa età ;) che bello!!!!!
    Cosmo mi piace da matti e la leggo sempre ;). Hai ragione e pieno di ispirazione e che colori <3
    Un bacione
    The Indian Savage Diary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai! Che bello, sono proprio contenta che ci siamo conosciute!

      Elimina
  24. Ma che bella coincidenza, passo da te e proprio oggi ho ricevuto la mia copia di Cosmopolitan... Avevo saltato qualche numero perchè indecisa se rinnovare l'abbonamento, ma quando ho sfogliato il mese di marzo ho capito che ho fatto bene: non posso fare a meno di questa rivista, ha un approccio energetico e giocoso che nessun'altra offre! E questo servizio che ti ha colpito lo dimostra: colore, colore a tutto spiano! (ben dosato, però; alla fine sono giochi di tono su tono, vivaci ma senza rischio di sembrare arlecchino ;)

    RispondiElimina
  25. Adoro tutti i colori scelti!!!
    bacio Giuly

    www.thefashionmamas.com

    RispondiElimina
  26. ciao cara!
    Sono passata per augurarti una buona serata!
    baci
    http://www.milanotime.net

    RispondiElimina
  27. Mmmh...cosa dire di Cosmopolitan? Non parlerò della moda, dato che non è un ambito di mia competenza e non penso lo sarà mai, dato che sono interessata ad altre cose. Comunque sia, io Cosmopolitan lo conosco (purtroppo) bene e devo ammettere che è la versione femminile di Walker Texas Ranger (il telefilm con Chuck Norris, nel ruolo del ranger supermacho)...a mio avviso, entrambi i prodotti, esagerano, portando all'estremo la mascolinità (Walker) e la femminilità (Cosmo), ma con risultati che sfociano più nel ridicolo, nell'essere così pacchiani da risultare alla fine piacevoli, se visti con occhio critico, ovviamente.
    Non mi esprimerò su Walker, dato che non è un blog di uomini, quindi analizzerò Cosmopolitan.
    è una rivista per cui non spenderei mai soldi, ma ogni volta che la leggo, dalla parrucchiera, dall'estetista, la analizzo per bene nella sua visione, surrealmente negativa, della femminilità. è una rivista scritte da donne, che veicola però stereotipi sulle donne, quelle in particolare eterosessuali. Nel mondo di Cosmo, le donne etero sono tutte affamate di uomini, fanno festa pazza ubriacandosi o girando con le girls (perchè sì, l'inglese a caso fa molto...alla moda, pardon, trendy)...trovo questo modello piuttosto offensivo da proporre, dato che non tutte le donne sono etero e ci sono anche donne etero che hanno interessi molto più intelligenti dell'andare a caccia di ragazzi o soffermarsi frivolamente su ogni vetrina. Cosmo quindi veicola un modello femminile basato sulla superficialità e sul pronto consumo di ogni relazione, ma la cosa grave è che è scritto da donne. Proprio da dove dovrebbe arrivare il cambiamento in positivo, queste donne si ancorano sul modello della femme fatale, che è un modello stereotipato e sbagliato come quello della casalinga. (continua...)

    RispondiElimina
  28. Ma vediamo un po'...cos'è che rende Cosmo così ridicolo? Innanzitutto, l'uso della parola "SEX/SEXY/SESSO" e tutti i suoi derivati in maniera eccessiva, e, oltre a questo, l'uso di termini inglesi che, essendo già esistenti in italiano, si potrebbero sostituire con un semplicissimo corrispondente italiano. Il sesso proposto da Cosmopolitan è quello di puro uso e consumo, con l'uomo supermacho: esempio, nel numero di settembre, ho visto un articolo dove un palestrato (a petto nudo, ovviamente), correva e un gruppo di ragazze, sullo stereotipo delle ochette isteriche (non mi veniva un termine migliore), gli correva dietro sbavando e urlando. Un altro esempio è un articolo sul numero di marzo, dove alle lettrici veniva proposto di fare del "sesso da urlo" e tra i vari consigli, c'era quello di mettersi del rossetto e poi fare una certa cosa al maschio...se vuoi farti un'idea più precisa, scrivi "cosmo stupid sex advice" su google e ne troverai alcuni di talmente imbarazzanti da far ridere.
    Un altro articolo molto stupido parlava delle dimensioni dell'arnese che variano a seconda del lavoro che fa il boy (dato che ci sono, l' inglese a caso lo uso pure io, perchè no? amato... veramente? Veramente interessa qualcosa a qualcuno?
    L'unico articolo un po' intelligente che ho trovato, era uno sul numero di marzo, che consigliava alle coppiette di non essere melense nè litigare sui social network, ma bensì farlo online. (CONTINUA)

    RispondiElimina
  29. La rivista propone inoltre altri articoli che inneggiano alla festa pazza, ai viaggi (per andare alla ricerca di ragazzi, ovviamente, sennò la vita è priva di senso!!!) e all'uso dei social network per motivi voyeuristici: con frasi come "che senso ha fare qualcosa se nessuno ci guarda" (frase ovviamente piena di falle, dato che certe cose vanno fatte in privato, e, altre, come viaggi, feste, letture, non devono essere per forza sbandierate subito ai quattro venti online...dato che l'alone di mistero cade e non si coglie l'attimo) oppure come "sintonizza il tuo look al suo profilo facebook"(leggersi un libro o fare una passeggiata, vedere una serie, disegnare, tutti passatempi molto più costruttivi).
    Ora Cosmopolitan è un giornale che va letto non tanto per farsi quattro risate, ma con spirito critico: ci sono ragazze che credono davvero in quei modelli, a mio avviso sbagliati. Non tutte le ragazze sono etero. E non tutte le ragazze etero sono superficiali e ossessionate dai ragazzi. Alle ragazze bisognerebbe mostrare altri modelli, modelli che contano, persone che hanno fatto veramente qualcosa della propria vita, come ad esempio Rigoberta Menchù, Miriam Makeba, le femministe (ovvero coloro che pensano che le donne hanno gli stessi diritti dell'uomo), Silvia Ziche, le donne di Plaza de Mayo, Rita Levi Montalcini e far leggere loro fumetti come Mafalda (in una strip la bambina vede dentro un bigodino, e vede un futuro delle casalinghe che giocano a bridge). Alle ragazze bisogna insegnare che la moda non è poi una cosa così importante, avere un ragazzo non è una priorità (e non c'è niente di male se qualche ragazza si innamora di un'altra ragazza... ad esempio, in Adventure Time, un cartone di Cartoon Network, due protagoniste, Gommarosa e Marceline, stavano insieme) e l'aver figli è facoltativo. (CONTINUA)

    RispondiElimina
  30. Cosmopolitan quindi non è femminista solo perchè scritto da donne, anzi, le donne che ci scrivono, non fanno altro che portare avanti stereotipi sterili e non costruttivi.
    Per concludere, ecco una citazione che ho trovato su tumblr:
    "There are no Jack Kerouacs or Holden Caulfields for girls. Literary girls don’t take road-trips to find themselves; they take trips to find men.

    "Great" books, as defined by the Western canon, didn’t contain female protagonists I could admire. In fact, they barely contained female protagonists at all.
    "
    — It’s Frustratingly Rare to Find a Novel About Women That’s Not About Love - Kelsey McKinney - The Atlantic

    P.S.: mi faccia sapere cosa ne pensa di quello che ho scritto, so che i miei commenti sono in approvazione, ma ho bisogno di un riscontro.
    Grazie mille

    RispondiElimina
  31. Ciao Petralia, mi trovi d'accordo con te su tutto.
    Purtroppo Cosmo è un Cioè (non so se lo conosci e non so neanche se esiste ancora) modernizzato adatto ad accattivare lettrici che se lo leggono e se lo comprano per essere a livello delle amiche e che effettivamente può creare "falsi miti".
    Va letto con spirito critico prendendo quello che di buono dà, peccato che ultimamente sia davvero poco...
    Ti ringrazio per i tuoi commenti, perché sei andata oltre.

    P.S. A Cosmo, ovviamente non sono più abbonata ormai non ho più l'età per perdere tempo ;)
    Grazie ancora,

    Caterina

    RispondiElimina